Giornale 2° - 3° trimestre 2017

SINTESI DELL'ATTIVITA SVOLTA DALLA STORICA

 

BENEMERITA ASSOCIAZIONE TAZZINETTA BENEFICA 

 

ONLUS NEL SEMESTRE APRILE - SETTEMBRE 2107

 

 

Sei mesi sono trascorsi dall’uscita del 1° numero del nostro periodico dell’anno in corso. Sei mesi di intensa attività senza sosta che, come sempre ci ha visti impegnati anche nei caldissimi mesi estivi, infatti, anche quest’anno, Tazzinetta Benefica ha tenuto le porte aperte ai bisognosi di aiuto e solidarietà pure nei mesi di luglio ed agosto.
Sei mesi ininterrottamente dedicati ai più deboli, a chi, purtroppo, non riesce a consumare neppure tutto il contenuto dei nostri sostanziosi pacchi di generi alimentari perché gli è stato chiuso il gas per morosità e che non riusciamo più ad aiutare neppure con modesto contributo, come in passato, per mancanza di fondi.

 

 

• Le nostre risorse sono sempre più scarse perché arrivano sempre meno offerte e nessun contributo dalle Istituzioni e, com’è noto, da anni non riusciamo più a organizzare 
eventi importanti e continuativi per la raccolta fondi, in quanto, il Comune di Milano ci nega location (spazi sul territorio) gratuiti come avveniva con tutte le passate amministrazioni 
fino al 2010… la famosa “Mostra presepi” in piazza Duomo negataci dopo 50 anni di storia n’è la prova più lampante. 

 

• Le nostre risorse sono sempre più scarse a causa del sempre crescente numero di disperati,  di anziani con la misera pensione sociale,  di famiglie dove da qualche anno a causa 
della maledetta, inesorabile ed inarrestabile crisi occupazionale non riescono più a sopravvivere e vengono a chiedere assistenza gente che fino a qualche anno fa viveva con 
dignità, quella dignità che gli è poi stata negata, di giovani disoccupati, di gente separata (uomini e donne) arrivata allo sfascio dell’unione spesso per incomprensioni dovute alla nuova povertà.

 

Ma tutte queste situazioni, mentre da un lato ci mortificano, dall’altro ci incoraggiano a dedicarci sempre di più per far sì che questo esercito di bisognosi possa ricevere grazie al nostro
impegno il conforto materiale e morale per non abbandonarsi, per non perdere la speranza che prima o poi le cose cambieranno e che, comunque, fino a quando Tazzinetta Benefica
sopravviverà, sopravviveranno anche loro! Per questi motivi, cari lettori, care Amiche ed Amici, siamo stati costretti a saltare la stampa del 2° numero del nostro periodico cercando di
racchiuderlo in questo; con i costi risparmiati per la stampa e le spedizioni, siamo riusciti a tener fede ai nostri impegni non solo burocratici ma anche e, soprattutto assistenziali.
Nell’ultimo numero del nostro periodico (a pagina 15) avevamo pubblicato una sintesi delle attività e appuntamenti a medio termine che partivano dalla distribuzione dei pacchi alimentari del mese di marzo alle attività previste fino a tutto maggio che cercheremo, invece, di elencare sino al mese di settembre.

Per non mortificarvi, non elencheremo e non vi annoieremo con tutti i doveri e le incombenze burocratiche cui tutte le Associazioni serie di volontariato devono adempiere per la sopravvivenza ed i riconoscimenti giuridici annuali che, non rappresentano un peso per quelle Associazioni che possono permettersi, economicamente parlando, di avere uno staff di impiegati e/o collaboratori a cui affidare questi compiti ma che per le Associazioni come la nostra basata solo su personale “volontario” e, quindi, sempre esiguo, queste incombenze sono
un peso enorme che snerva e ci porta via molto tempo. Sintesi dell’Attività svolta dalla Storica Benemerita Associazione Tazzinetta Benefica Onlus nel semestre
Aprile - Settembre 2017